Barcellona Social Business City

 

Il programma Barcellona SBC voleva identificare i bisogni sociali e, attraverso i primi tre anni di attività, tentare di promuovere un cambiamento sociale nella città. Dopo un’attenta analisi dei bisogni, infatti, è stato individuata la prima importante sfida a livello sociale: la riduzione del tasso di disoccupazione giovanile.

Al fine di raggiungere questo obiettivo, il programma si è proposto di promuovere ed incoraggiare il lavoro in modo congiunto tra diversi attori della città: il Comune, i Social Business esistenti ed altre organizzazioni private che vogliono contribuire al raggiungimento dell’obiettivo. Tra i partner del programma c’erano  lo Yunus Centre di Dhaka, il programma Pistoia Social Business City, lo Yunus Social Business Centre University of Florence e il Grameen Creative Lab.

Quando il programma si è concluso nel 2017, si è passati ad una valutazione dei risultati delle azioni intraprese e delle attività implementate per poter rendere Barcellona una vera e propria Social Business City.

Un risultato importante è stata la nascita dello Yunus Social Business Centre University of Barcelona e dell’associazione Social Business City di Barcellona.

Dalle interviste condotte presso gli imprenditori sociali coinvolti nel programma, è emerso che oggi Barcellona è in grado di stimolare lo sviluppo di nuove forme di imprenditorialità. Grazie al programma, molti giovani stanno entrando nel mondo dell’imprenditoria sociale con nuove idee e obiettivi validi.

Gli imprenditori si sono dichiarati generalmente soddisfatti del programma Social Business City ed in particolare del tutoraggio e del supporto ricevuto. Hanno sottolineato l’importanza di collaborare con altre imprese e organizzazioni come fonte di aiuto reciproco e ispirazione.

Visita il sito del centro!

Le imprese sociali nate a Barcellona

Supercuidadoras

Un nuovo modo di prendersi cura dei propri cari

L’impresa sociale Supercuidadoras è una rete che mira a sostenere le famiglie e gli operatori sanitari che si prendono cura di una persona affetta da Alzheimer. L’impatto sociale di Supercuidadoras è duplice: da una parte aiuta le persone affette da Alzheimer, dall’altra, offre un lavoro ben retribuito a molte donne  che, per essersi prese cura in maniera esclusiva di un proprio familiare, sono rimaste fuori dal mercato del lavoro.

Learn MoreLearn More

Up! Training Club

Una palestra per la mente

 

Up! Training Club è un social business che vuole rispondere all’alto tasso di disoccupazione e insoddisfazione lavorativa, molto diffusi specialmente tra i giovani.

Grazie al metodo sviluppato dalla fondatrice, i clienti ricevono servizi di orientamento che li aiutano a identificare le proprie capacità, i propri interessi e abilità, e a definire percorsi di sviluppo personali e professionali che miglioreranno la loro occupabilità.

Learn MoreLearn More

Footprint

Un progetto in fase di sviluppo

L’obiettivo di Footprint è creare una piattaforma web e un’app per aumentare il consumo responsabile sociale e ambientale, il turismo consapevole e il micro-volontariato.

La piattaforma Footprint includerà: un mercato virtuale per prodotti e servizi socialmente responsabili, un calendario per attività di volontariato personalizzato per ogni città, opportunità per organizzazioni, imprese sociali, ONG e individui di visibilità per aumentare la consapevolezza sui loro prodotti/servizi e creare eventi di volontariato.

"È un programma che fornisce agli imprenditori sociali
strumenti, conoscenza e contatti.
È un vero laboratorio per lo sviluppo aziendale e personale."

AnaImprenditrice sociale
social business