21 settembre 2014 dalle 14.30 alle 16.30.
La partecipazione è gratuita. E’ necessario iscriversi a questo link.
Il 21 settembre per la registrazione recarsi presso lo stand dello Yunus Social Business Centre presso lo spazio espositivo in Cattedrale (via Pertini, Pistoia).

Condivisione di spazi, buon pratiche, idee e progetti. Tutto questo è il co-working, un fenomeno in grande e veloce espansione, che sta prendendo sempre più piede tra liberi professionisti, free lance, consulenti, ma anche organizzazioni del terzo settore, studenti ed aspiranti imprenditori del nostro Paese. Dalle città di respiro internazionale alle piccole cittadine di provincia, in tanti decidono di “mettersi insieme” ed organizzarsi per abbattere i costi e creare network e relazioni strategiche.

Quattro organizzazioni con storie, esperienze e progetti differenti, un solo leitmotiv: condividere.

Moderatore: Valeria Nanni (Yunus Social Business Centre)

Relatori:

[box type=”shadow”]Michele MagnaniMichele Magnani Dal 2013 Co-owner e Coworking manger di Multiverso. Responsabile Pubbliche relazioni e comunicazione. Negli ultimi due anni ha curato l’espansione del Multiverso Cowroking Network, occupandosi della estensione della rete di relazioni sociali e e coordinandone la comunicazione. Dal 2011, dopo 6 anni di esperienza in Comunicazione Istituzionale e TLC presso il Corecom Toscana, ha aperto la sua partita iva ed è entrato come freelance nel coworking.
Presidente dell’associazione no profit M-Theory dal 2011, che svolge attività di ricerca e analisi sulle nuove professioni creative. Tra i curatori della prima inchiesta sul coworking fatta in Italia (http://www.multiverso.biz/inchiesta-m-theory ). Si è laureato in Filosofia presso l’Università di Pisa con una tesi sulla Visual Culture.
Multiverso è un network di coworking del Centro Italia, con 5 sedi tra Toscana e Umbria, in via di espansione. Il primo spazio è nato a Firenze Campo di Marte nel Gennaio 2012 successivamente ha aperto una sede a Lucca, presso il Polo Tecnologico Lucchese nel Giugno 2013, a Siena dal Marzo 2014 e a Foligno dal Giugno 2014. Da Settembre è attiva una sede di rappresentanza a Firenze Santa Maria Novella. Ogni spazio ha le sue peculiarità sia da un punto di vista architettonico che di offerta di servizi, infatti oltre all’ affitto di postazioni e servizi annessi per freelance e startup, sviluppa servizi conto terzi attraverso il lavoro collaborativo dei propri aderenti con lo scambio di competenze e la condivisione di conoscenze. Entro il 2014 aprirà altre due sedi in Toscana. Ulteriori caratteristiche di Multiverso: modello d’impresa misto; creazione di un’ecosistema creativo e di un circuito di lavoro comune; valorizzazione di professioni e peculiarità dei territori. www.multiverso.biz.[/box] [box type=”shadow”]GM_foto2Giulia Maraviglia Sociologa urbana e visuale e metodologa della ricerca sociale, si occupa di spazio pubblico e qualità della vita in ambito urbano, tema al centro dei suoi studi, delle sue più recenti pubblicazioni e della sua attività professionale. Ricercatrice e socia della cooperativa Sociolab – gruppo multidisciplinare di ricerca con sede a Firenze che opera nel campo della ricerca sociale e della partecipazione – dove la sua passione per la metodologia per la ricerca si unisce alla sua attenzione alla comunicazione, alla grafica e al web due e tre punto zero. Socia fondatrice dell’Associazione Fare Mondi, dove si occupa in particolare di progettazione, ricerca bandi e gestione dei canali comunicativi.[/box] [box type=”shadow”]Gennaro_FontanarosaGennaro Fontanarosa Nato e cresciuto nella provincia napoletana da cui ha ereditato il temperamento e l’amore per la semplicità e per la cultura tradizionale. Communication designer ed esperto di Service Design applicato alla Rural Social Innovation è co-fondatore di Rural Hub . Collabora dal 2011 al gruppo di ricerca informale dell’Accademia Mediterranea di Societing di cui è Project Manager & media executive e si occupa della progettazione di eventi formativi. Collabora con il Centro Studi Etnografia Digitale <http://wwww.etnografiadigitale.it> per sviluppare una metodologia di analisi delle conversazioni il web per innescare processi di innovazione sociale. In passato si è occupato di processi di rigenerazione di spazi pubblici abbandonati nel suo territorio.[/box] [box type=”shadow”]Vieri CalogeroVieri Calogero Nasce a Firenze dove si laurea in Sviluppo Economico e Cooperazione Internazionale. Dopo una bellissima esperienza di ricerca sul microcredito in Brasile torna a Firenze dove intraprende molte attività diverse tra loro: è cofondatore del bar Soul Kitchen nel centro di Firenze, del progetto culturale Off bar nei giardini della Fortezza da Basso ed, infine, di Impact Hub Firenze, un nodo del network internazionale di spazi che lavora sul tema dell’innovazione sociale. Nutre una passione morbosa per la teoria economica e lavora in diverse associazioni come Attiva Firenze, Nothing inc e l’associazione Meucci, impegnata nella ricerca e divulgazione delle tematiche connesse al mondo del lavoro.[/box]

Torna al programma