“La creatività al servizio del territorio”

Posted on lug 18, 2012

“La creatività al servizio del territorio”

“Se si creano le condizioni per mettere a frutto la creatività, di cui ogni essere umano è dotato, allora i problemi delle società possono trovare una soluzione”.

Con questo spirito si è celebrata, lo scorso 11 luglio, la cerimonia di inaugurazione del programma “Pistoia Social Business City” alla presenza dei promotori dell’iniziativa e dello stesso Muhammad Yunus.

«Non ho mai voluto cambiare il mondo, ho solo cercato di essere utile aiutando altre persone». Con queste parole Muhammad Yunus, Premio Nobel per la Pace e ideatore del microcredito, ha salutato la platea della ‘Cattedrale’, lo spazio espositivo nell’Area ex-Breda di Pistoia.

«Ogni uomo – prosegue Yunus – è dotato di una creatività illimitata. E questa è molto più forte di tutti i mali che affliggono le nostre società e che abbiamo creato noi stessi. Il vero problema è che il sistema non permette agli individui di esprimere e mettere a frutto questa capacità di produrre idee». Nella direzione opposta sta cercando di andare la città di Pistoia dove, dallo scorso gennaio è attivo il programma “Social Business City” realizzato dallo YSBCUF insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e alla Fondazione Un Raggio di Luce onlus.

«Fino ad ora abbiamo conosciuto un sistema solo incentrato sul denaro, che influenza tutte le scelte della nostra vita. Il mio augurio per Pistoia è che qui nascano imprenditori sociali capaci di creare nuove opportunità per il territorio, risolvere problematiche sociali e contrastare la disoccupazione che è il problema attuale più inaccettabile. E’ inaccettabile che esistano persone ‘non impiegate’ a fare qualcosa per sé e per gli altri!».

Dopo l’intervento il Professor Muhammad Yunus ha consegnato personalmente il riconoscimento “Pistoia Social Business City” al Sindaco di Pistoia, Samuele Bertinelli, che ha commentato: «Sono fermamente convinto che welfare e sviluppo debbano essere considerati come espressioni diverse del medesimo volto. Soprattutto in un periodo come questo, di scarse risorse e di crisi economica, non è più pensabile continuare a considerare i servizi sociali come strumenti di mera assistenza e di risarcimento puntuale e puramente monetario per i bisogni della popolazione. Il social business, un’imprenditoria che non persegue finalità remunerative, ma si propone obiettivi sociali coinvolgendo gli stessi soggetti a cui vuol dare sostegno, può essere una risposta alle contraddizioni sociali che caratterizzano la società odierna».

Dopo la consegna del titolo, la mattinata si è conclusa con una tavola rotonda moderata da Marco Tognetti, Direttore Project Management dello YSBCUF, cui hanno preso parte: Muhammad Yunus, Premio Nobel per la Pace e presidente dello Yunus Centre; Mario Biggeri, professore di Economia dello Sviluppo all’Università di Firenze; Filippo Addarii, Euclid Network; Massimo Toschi, Consigliere del Presidente della Regione Toscana per la Cooperazione Internazionale e i Diritti delle Persone con Disabilità; Dario Carrera, Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca e The HUB Roma.

Il momento finale è stata l’occasione per discutere insieme l’approccio che vede chi sta al margine non come una fonte di spesa pubblica ma come una potenziale risorsa per il territorio. I vari interventi hanno analizzato che cosa ci aspettiamo che facciano le amministrazioni pubbliche, a vari livelli (locali, nazionali e UE) per incentivare e regolare l’investimento del privato nel business sociale e se effettivamente questo incentivo sia necessario per avviare nuove imprese che non perseguano la massimizzazione del profitto ma puntino a soddisfare i bisogni espressi dalla comunità e dal territorio.

Le città italiane ed estere interessate ad entrare nel programma Social Business City possono da oggi scrivere ad Enrico Testi, Direttore Relazioni Internazionali, alla mail pistoiaATsbflorence.org

No Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. Il lato social di Pistoia | Yunus Social Business Centre University of Florence - [...] di Pistoia e Pescia e la Fondazione Un Raggio di Luce Onlus e inaugurato ufficialmente l’11 luglio scorso, la…